L’economia e il lavoro nero

In effetti, il lavoro nero è un peso nell’economia e quindi sarebbe difficile da stimare. Tuttavia, non esistono dei dati quantitativi affidabili sul lavoro nero. Non si tratta unicamente del lavoro nero, ma anche di altre attività irregolari. Per tentare di misurarne la portata, gli economisti procedono per indagine a partire dai risultati dei controlli delle amministrazioni di Stato.

I rischi del lavoro nero

Chiunque non dichiara l’impiego di un lavoratori o non gli consegna una busta paga è, in effetti, soggetto a pesanti sanzioni penali per lavoro dissimulato. Questa non dichiarazione può essere un soggetto fino a tre anni di carcere e più 40 000 Euro di multa. Tuttavia, un lavoro dissimulato oppure il lavoro nero mira non solo a non dichiarare un lavoratore ma anche a non dichiarare tutte le sue ore lavorate.

Inoltre, il lavoratore è penalmente considerato come una vittima e quindi, non incorre in alcuna sanzione per questo lavoro dissimulato. Vedrà la sua copertura sociale ridotta e in caso di problemi di salute, sarà privato d'indennità giornaliere di pensione o di malattie.

Le conseguenze del lavoro nero sull’economia non osservata

L’economia sommersa comprende il lavoro non dichiarato oppure la produzione illegale e clandestina. Tuttavia, le conseguenze dell’economia  non osservata sull’economia sono davvero pesante e gravi. Innanzitutto, l’economia sommersa o non osservata genererà minori entrate fiscali. In effetti, queste entrate potrebbero comportare inferiori livelli di servizi e ciò che pagano regolarmente dovrebbero pagare maggiore tassazione. Quindi, ci sarà una minore crescita dell’economia.

Oltre a questo, l’economia sommersa o informale coinvolge che sia datori di lavoro che i lavoratori. Questi ultimi non hanno in questo senso alcun diritto, cioè nessuna pensione adeguata, nessuna limite di orario e anche nessun aggiustamento del salario. Insomma, l’economia non osservata può avere le sue conseguenze negative sull’economia in generale. Si trattano delle attività che sono illegali e anche gli affitti in nero.